Hai un salone di acconciatura e vuoi aumentare il fatturato? Perfetto, sembra una buona idea. Ecco perché è importante capire subito come fidelizzare i clienti dal parrucchiere.

Perché se è vero che per un imprenditore del settore è importante trovare sempre nuovi utenti per il proprio lavoro, conviene anche avere una base stabile di utenti soddisfatti non solo del servizio – del taglio, del colore – ma anche del servizio in generale.

Quindi bisogna valutare anche la prenotazione, il pagamento, il servizio offerto durante l’attesa. Oggi la concorrenza è importante, bisogna emergere e mantenere i clienti migliori. Ecco 6 consigli per fidelizzare gli utenti e fare in modo che ritornino sempre. Magari con un parente o un conoscente che vuole fare una prova per un nuovo taglio di capelli.

Devi mettere il cliente al centro

Il consiglio per fidelizzare il cliente di un parrucchiere: coccolarlo nel miglior modo possibile. Puoi farlo rendendo più breve l’attesa grazie a un sistema di prenotazione studiato a tavolino, oppure facendo una piccola attenzione sul prezzo. In ogni caso non bisogna mai dimenticare la base di partenza fatta da tre pilastri del lavoro di parrucchiere:

  • Educazione.
  • Disponibilità.
  • Competenza.

Un parrucchiere deve essere, prima di tutto, in grado di rispondere alle esigenze del cliente. Un taglio classico resta tale, non si può interpretare a proprio gusto. Quindi bisogna saper fare il proprio mestiere, con discrezione e piacere nel dare alla persone che si siede sulla poltrona il miglior risultato possibile. Basta questo per iniziare con il piede giusto.

Da leggere: SMS contro WhatsApp, quale scegliere?

Prenditi cura delle comunicazioni

Questo è uno degli aspetti fondamentali per iniziare un percorso basato sulla fidelizzazione degli utenti e i clienti del tuo salone. I tuoi clienti hanno sempre l’agenda piena di impegni, spesso si dimenticano dell’appuntamento del parrucchiere ma apprezzano la capacità di avvisare e ricordare l’impegno preso per curare la propria acconciatura o colore.

Uno dei metodi migliori per fidelizzare i clienti è quello di usare app di messaggistica come WhatsApp per inviare un reminder personalizzato in modo da ricordare il giorno.

Ma anche l’orario dell’appuntamento. Questa possibilità non deve essere usata per tempestare l’utente di messaggi. Il rischio è quello di ottenere il risultato opposto: abbandonare la conversazione. Come fidelizzare i clienti dal parrucchiere? Mai esagerare.

Valuta la possibilità di creare card

Vale a dire dei badge in grado di fare da vero e proprio abbonamento. Magari con un prezzo vantaggioso. Chi acquista una fidelity card può usufruire di una serie di trattamenti.

Ovviamente a un pezzo conveniente. Sullo stesso livello troviamo le gift card, regali specifici che i tuoi clienti possono fare ad altre persone per acconciature, tagli o tinture. In questo modo crei un legame con le persone difficile da ignorare.

Crea un calendario eventi specifico

Ai tuoi clienti può far comodo avere dei riferimenti chiari. Attraversi i sistemi di comunicazione come Whatsapp, SMS e le varie pagine social come Facebook o Instagram puoi comunicare eventuali eventi, sconti e promozioni legate a giornate specifiche.

Come, ad esempio, Natale, Capodanno o San Valentino. Le persone che frequentano e prenotano spesso nel tuo salone di parrucchiere apprezzeranno la possibilità di pianificare in anticipo l’appuntamento. Soprattutto se coincide con un benefit interessante come un’attenzione sul prezzo o la possibilità di evitare lunghe attese per iniziare.

Definisci un contatto con il cliente

Qual è il metodo migliore per fare la differenza? Come fidelizzare i clienti dal parrucchiere? Devi avere un riferimento, un contatto. Il modo più semplice per procedere in questi casi? Chiedere il numero di telefono, questa è la strategia di marketing più efficace per avere la possibilità di contattare l’utente, ricordare un appuntamento, proporre eventuali offerte.

Definisci un contatto con il cliente

Inoltre con questa soluzione puoi usare uno strumento di messaggistica istantanea perfetto perché usato praticamente da tutti: WhatsApp è il mezzo ideale per raggiungere i potenziali clienti con reminder ma anche con attività di marketing diretto e sempre efficace.

Come l’invio di messaggi di auguri per il compleanno. Impossibile ricordare tutto senza un gestionale per parrucchieri. Ma a questo c’è rimedio, basta scegliere quello giusto.

Da leggere: come mandare un SMS ai clienti per il compleanno

Usare i tool giusti per i parrucchieri

Questi passaggi sono utili per aumentare le probabilità di far tornare il cliente nel proprio salone di parrucchiere. Sconti, promozioni, coupon a tempo per un determinato evento e comunicazioni mirate. Tutto questo può essere messo in campo seriamente?

Certo, e con metodi più o meno professionali. Per non improvvisare, e avere sempre un tracciamento chiaro dell’attività svolta, si può scegliere uno strumento adeguato.

Ad esempio un gestionale per parrucchieri con gestione degli abbonamenti e schede prepagate, prenotazione online, comunicazione via WhatsApp e reminder per compleanni. In questo modo puoi essere sempre presente, con discrezione. Quale strumento scegliere?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *