Aprire un Canale YouTube aziendale per parrucchieri e estetisti, ma anche per Beauty Farm e centri benessere, è un passo importante per la promozione online. Il motivo è semplice: attraverso il visual è possibile comunicare con chiarezza i benefici legati alla propria attività.

Grazie ai video che lanci su questo canale hai la possibilità di dimostrare, in modo pratico e senza indugi, chi sei e cosa fai. In poche parole, con un canale YouTube aziendale puoi pubblicizzare la tua attività a costo zero, gratis. O meglio, il costo per iniziare è nullo.

Gli account non hanno un costo d’ingresso poi però devi impegnare risorse per realizzare i video. Ecco qualche idea dedicata al canale YouTube aziendale per parrucchieri ed estetisti.

Apri un canale dedicato al progetto

Il primo punto è quello che caratterizza qualsiasi iniziativa che desidera essere presente su questo social network dedicato ai video. Devi aprire un canale YouTube: crea un account Gmail e usalo per registrarti in modo automatico. C’è un solo punto da ricordare.

Apri un canale dedicato al progetto
Inserisci il nome del tuo canale.

YouTube ti registra con il tuo nome utente. Se vuoi creare un account YouTube per un’azienda, o con un nome diverso da quello dell’account Gmail, devi andare sulla funzione channel switcher e cliccare su crea un canale. A questo punto puoi digitare il nome brand.

Da leggere: come aumentare i clienti di un parrucchiere

Scegli un nome per il canale YouTube

Chiaramente questa è una fase decisiva: ora YouTube ti chiede di scegliere un nome da utilizzare per il canale. Sarà quello che apparirà nelle ricerche interne ma anche su Google. Insomma, è il tuo biglietto da visita. Come scegliere un nome canale efficace per YouTube?

È più semplice del previsto: basta utilizzare il nome della tua attività, come ad esempio quello del salone di parrucchiere o del centro estetico. Se lavori come freelance puoi utilizzare semplicemente il tuo nome e cognome accompagnato dal titolo professionale.

Ecco un punto da seguire: ricorda che il titolo del canale diventa anche tag title, ovvero uno degli elementi più importanti per il posizionamento su Google, handle (ovvero @mention per citare il tuo account nei commenti) e nome URL che appare nel browser.

Personalizza il canale YouTube

Una volta aperto il tuo account su questo social network puoi personalizzarlo in modi differenti. Prima di iniziare ti consiglio di creare un account Canva, ti aiuterà a lavorare meglio con il visual. In primo luogo personalizzare e caricare un’immagine di copertina e una come avatar, ovvero il profilo principale. Quest’ultima deve essere un’icona di 98 x 98 pixel.

La copertina del canale YouTube, invece, dovrebbe raggiungere 2560 x 1440 pixel per avere un buon risultato. Tutto questo può essere fatto su YouTube Studio che ti consente di operare anche su altri fronti. Come, ad esempio, la descrizione del canale e, soprattutto, il layout.

filigrana youtube

Ovvero la struttura grafica per mostrare le sezioni che preferisci agli utenti. Una volta entrato in YouTube Studio puoi raggiungere la sezione Personalizzazione. Se vai su Layout scegli quale struttura dare al profilo e se aggiungere o meno video di presentazione al pubblico.

Bell’area branding aggiungi avatar, copertina del canale e filigrana – vale a dire immagine con logo e nome che appare in sovrimpressione sui contenuti – e poi hai le informazioni di base che ti permettono di descrivere il canale aggiungendo link al sito web o ad altri social.

Da leggere: come usare WhatsApp per trovare nuovi clienti

Crea e carica video adatti

Ora hai un canale attivo e personalizzato. Non ti resta che iniziare a creare video di qualità e caricarli. Puoi utilizzare Canva per realizzare delle thumbnail personalizzate.

Quali sono i soggetti migliori per i tuoi video promozionali? Mostra come lavori, quali sono i risultati e le opinioni dei clienti sia del centro estetico che del lavoro di parrucchiere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.